Play for Change: #rispettailmiostile


Play for Change: #rispettailmiostile

FONDAZIONE MILAN ONLUS
La ricerca, svolta in collaborazione con Fondazione Milan e Braun, ha coinvolto oltre 3000 adolescenti in tutto il territorio nazionale, in diverse attività. Oltre 2000 studenti sono stati coinvolti in una serie di tavole rotonde in cui hanno incontrato ed ascoltato alcuni grandi sportivi – fra cui Igor Cassina, Daniele Gilardoni, Pasquale Gravina, Paolo Maldini, Enzo Maresca, Paolo Pizzo, Salvatore Schillaci, Gianluca Zambrotta e Javier Zanetti –, che hanno raccontato la loro idea di rispetto, il significato del rispetto nello sport e cosa insegna lo sport sul rispetto. Altri 1000 adolescenti sono stati coinvolti in una raccolta dati tramite un questionario sui temi del rispetto e dello stile di vita, per comprendere le opinioni in merito dei giovani e il modo di viverle quotidianamente. Infine, è stato chiesto di lasciare un piccolo messaggio, in stile Tweet, per rispondere alla domanda "Il rispetto secondo me è…". La ricerca ha permesso di far emergere una rappresentazione del valore del rispetto particolarmente variegata e integrata in diversi modi nella propria identità, e che è un valore legato non solo alla componente morale ed etica, ma anche che si manifesta nella relazione con l'altro, come nell'amicizia e nell'amore. 

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti