Destinatari e profilo professionale

Il Master si rivolge a psicologi in possesso del Diploma di Laurea Magistrale (o equipollente) e a psicoterapeuti che operano o che sono motivati ad operare in ambito penitenziario. Per essere ammessi i candidati dovranno presentare il curriculum  personale  e  sostenere un colloquio motivazionale. Candidati con provenienza diversa da  quella sopra specificata, potranno essere ammessi al Master previa valutazione e verifica da parte del Consiglio dei Docenti.


Profilo professionale

Le competenze acquisite durante il Master, consentiranno ai partecipanti di instaurare collaborazioni con le diverse istituzioni penitenziarie presenti sul territorio al fine di progettare interventi rivolti agli operatori e alle differenti tipologie di detenuti sia adulti sia minori.

Nello specifico i compiti al quale sarà destinata tale figura professionale, attengono all’area trattamentale e si esplicano nello svolgimento di attività quali la valutazione del  rischio, l’osservazione  scientifica della personalità , il sostegno psicologico, la prevenzione del rischio autolesivo e suicidario del detenuto, la partecipazione alle riunioni di équipe multidisciplinare, la collaborazione nella stesura della relazione finale. Oltre a ciò lo psicologo penitenziario sarà qualificato nel fornire supporto agli operatori rispetto all’empowermeent individuale e organizzativo, così da essere ellemento facilitante, la comprensione e l’adattammento ai cambiamenti istituzionali richiesti.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti