Programma

Unità di apprendimento 1

Giornata introduttiva –

Presentazione del Master (Faculty)

Keynote di Martin Debbané

Modulo 1 – Teoria e pratica dell’MBT

 

Unità di apprendimento 2

Modulo 2 – Costrutti di base

  • Mente / cervello
  • Emozioni e comportamenti
  • L’empatia
  • Neuroni specchio

Modulo 3 – Teoria della mente

  • Definizione e descrizione della teoria
  • Contesti applicativi della teoria
  • Normalità e psicopatologia

 

Unità di apprendimento 3

Modulo 4 – Attaccamento

  • L’attaccamento: origine e sviluppo del concetto
  • Attaccamento e psicoanalisi
  • Attaccamento e psicopatologia

Modulo 5 – Funzione riflessiva e mentalizzazione

  • Dall’attaccamento alla funzione riflessiva
  • Dalla funzione riflessiva alla mentalizzazione

 

Unità di apprendimento 4

Modulo 6 – La mentalizzazione nello sviluppo dell’individuo

  • Il ruolo della funzione mentalizzante del caregiver
  • La mentalizzazione nella diade madre/bambino
  • Crescere mentalizzando
  • Deficit di mentalizzazione nel corso dello sviluppo e sviluppo psicopatologico

 

Unità di apprendimento 5

Modulo 7 – Psicopatologia e Psicologia clinico/dinamica

  • Concetto di salute mentale (vs malattia)
  • Segno, sintomo, sindrome e spettro
  • Stati a rischio
  • Epidemiologia (incidenza e prevalenza dei disturbi)
  • La diagnosi (categoriale vs dimensionale vs funzionale)
  • Psicopatologia e classificazioni nosografiche: DSM 5 e PDM  2
  • L’asse M del PDM 2

Modulo 8 – Colloquio clinico e Assessment

  • Cosa e come valutare il paziente
  • Dal colloquio anamnestico al colloquio clinico/diagnostico
  • Casi clinici, con uso delle chart del PDM 2
  • Valutazione della personalità: SWAP 200 e CTQ
  • Ritagliare l’intervento “su misura”

Modulo 9 – Altri strumenti diagnostici

  •     Valutazione della personalità: PID-5; SCID 5
  •     Valutazione sintomatologica: SCL 90; MMPI II

Modulo 10 – Ragionamento clinico e progettazione dell’intervento

  •    Valutazione della funzione riflessiva: RFQ; FR (esemplificazioni della sua presenza e della  sua valutazione attraverso le siglature di AAI)
  •    Dalla valutazione all’intervento
  •    Variabili implicate in un buon intervento clinico (per es., alleanza terapeutica)
  •    Quando l’intervento fallisce (dropout)

 

Unità di apprendimento 6

Modulo 11 – La teoria metacognitiva dei Disturbi di personalità e strumenti specifici

  • Metacognizione e DP
  • Valutazione della metacognizione e IVAM

 

Unità di apprendimento 7

Modulo 12 – Trattamento basato sulla mentalizzazione (MBT): la teoria

  • Principi generali: dimensioni e sistemi
  • Riferimenti neurobiologici della mentalizzazione: arousal e regolazione dell’emozione
  • Gli assi della mentalizzazione
  • Il legame tra mentalizzazione e attaccamento
  • Mentalizzazione, rispecchiamento dell’affetto, regolazione emotiva e senso di Sé
  • Sé agentivo e sé alieno
  • Mentalizzazione, fiducia epistemica ed evoluzione terapeutica

Modulo 13 – Trattamento basato sulla mentalizzazione (MBT): la tecnica

  • Atteggiamento di scoperta e strutturazione delle sedute
  • Elementi principali (I): modalità mentalizzanti e modalità non mentalizzanti
  • Elementi principali (II): mentalizzare le narrazioni affettive; mentalizzare nella relazione
  • Spunti da altre tecniche di intervento: Mindfulness e Psicoanalisi

 

Unità di apprendimento 8

Modulo 14 – L’approccio MBT a differenti situazioni psicopatologiche

  • Mentalizzazione e Controtransfert
  • Deficit di mentalizzazione e trauma
  • Deficit di mentalizzazione nei pazienti con Disturbo Borderline di Personalità
  • Supervisione su casi clinici

Modulo 15 – L’approccio MBT a differenti situazioni psicopatologiche (I)

  • Deficit di mentalizzazione dalla psicosi al Disturbo di personalità
  • Casi clinici

Modulo 16 – L’approccio MBT a differenti situazioni psicopatologiche (II)

  • Deficit di mentalizzazione nei pazienti con Disturbo Antisociale di Personalità
  • Deficit di mentalizzazione nei pazienti con DCA
  • Deficit di mentalizzazione in adolescenza: normalità o patologia?
  • Supervisione su casi clinici

Modulo 17 – Specifiche e nuove modalità di intervento basate sulla mentalizzazione

  • Interventi con famiglie e gruppi
  • Supervisione su casi clinici

Modulo 18

  • Il modello AMBIT
  • Il futuro dell’MBT nella ricerca (valutare gli esiti sul lungo periodo) e nella formazione (possibile anche a distanza?)
Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti