header-image

Utilizzo collaborativo del test di Rorschach: Metodo R-PAS

Direzione scientifica 

Prof. Filippo Aschieri, Ph.D., è professore associato di psicologia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (UCSC) di Milano

 

CONTENUTI E FINALITÀ

Il Corso si propone di trasmettere ai partecipanti un’approfondita competenza nell’utilizzo standardizzato e collaborativo del test di Rorschach secondo il metodo Rorschach Performance Assessment System (R-PAS; Meyer, Viglione, et al., 2011), l’erede scientifico, più aggiornato, del Sistema Comprensivo di Exner (CS; Exner, 2003).

 

Il Rorschach è oggi considerato un test di performance, ossia uno strumento in cui si osserva non tanto cosa dice di sé il paziente, ma cosa direttamente fa, permettendoci di osservare la personalità in azione. In tal senso è particolarmente adatto a far emergere e valutare caratteristiche della personalità o rappresentazioni mentali che possono essere poco chiare alla consapevolezza del cliente (Meyer, 1997; Finn, 2007) e che possono contribuire alla comprensione delle domande che il paziente porta in un assessment. In particolare, il metodo R-PAS si pone come un’opzione di scelta coerente con l’importanza attribuita nell’assessment terapeutico all’utilizzo di strumenti evidence-based, visti i molteplici studi di metanalisi e di revisione sistematica della letteratura.

 

Sarà prevista una parte teorica sull'acquisizione di competenze per la somministrazione, siglatura ed interpretazione del test e una parte operativa-esperienziale sulle tecniche collaborative applicate al test. Grazie a tali tecniche, clinico e cliente trovano un senso condiviso alle risposte/esperienze/risultati dei test, in relazione ai propri comportamenti, emozioni e pensieri, giungendo ad una comprensione condivisa delle questioni del cliente (Fisher, 2000). In tal senso i test diventano “amplificatori di empatia” (Finn, 2007).

 

Il corso offre un’occasione per:

  • acquisire competenza nell’utilizzo dei test di Rorschach in modo standardizzato, aggiornato alle recenti ricerche

  • acquisire competenza nell’interpretazione del test

  • acquisire competenza nell’applicazione delle tecniche collaborative ai test, al fine di coinvolgere i clienti nel processo di assessment per una maggiore efficace dell’intervento

 

Il corso prevede 8 giornate formative, di 5 ore al giorno, per un totale di 40 ore di lezione.

 

DESTINATARI

Il Corso è rivolto a psicoterapeuti e specializzandi in psicoterapia, medici psichiatri e neuropsichiatri, laureati in psicologia (Vecchio Ordinamento e Laurea Specialistica); laureati in altre discipline purché iscritti all’Albo degli Psicologi. 

Il numero massimo di ammessi è di 20. Il Corso verrà attivato con un minimo di 13 partecipanti.

 

DURATA E SEDE

Il corso si svolgerà dal 2 ottobre 2020 al 14 novembre 2020, organizzato in parti teoriche e parti pratico-esperienziali su piattaforma e-learning.

Il Programma prevede un totale di 40 ore d’aula, comprensive di lezioni frontali, esercitazioni, lavori di gruppo e role playing.

Le lezioni avranno luogo il venerdì e sabato dalle ore 9.00 alle ore 14.00.

 

SCADENZA ISCRIZIONI

Entro il 4 settembre 2020.

 

PROGRAMMA

Il corso è strutturato in 8 giornate, di 5 ore ciascuna:

 

2 OTTOBRE 2020

Introduzione al metodo R-PAS e status scientifico del test di Rorschach

Introduzione alla somministrazione e siglatura R-PAS

 

3 OTTOBRE 2020

Siglatura R-PAS, livello base

 

16 OTTOBRE

Siglatura R-PAS livello avanzato

Siglatura R-PAS livello avanzato

 

17 OTTOBRE

Somministrazione R-PAS, livello avanzato

Fase di chiarificazione, livello base e avanzato

 

30 OTTOBRE

Variabili riassuntive e profili interpretativi

 

31 OTTOBRE

Profili interpretativi e lettura dei risultati

 

13 NOVEMBRE

Profili interpretativi e lettura dei risultati

 

14 NOVEMBRE

Tecniche collaborative

 

 

MODALITÀ DIDATTICHE

Il Corso prevede una didattica integrata che comprende lezioni frontali con approfondimenti teorici e metodologici, analisi di casi, attività di gruppo e role play. Ai partecipanti saranno fornite dispense in formato elettronico contenenti le slide utilizzate dai docenti in aula.

 

DOCENTE

Caputo Camillo, Psicologo, Psicoterapeuta, coordina e svolge attività clinica presso il Centro Europeo per l'Assessment Terapeutico dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e insegna in corsi post-lauream sull'utilizzo collaborativo dei test dell'Alta Scuola di Psicologia Agostino Gemelli. Insegna Assessment Terapeutico nella Scuola di specializzazione in Psicologia Integrata - Sanicare e nell’Istituto Veneto di Terapia Familiare.

 

COSTO E AGEVOLAZIONI 

La quota di partecipazione al corso è di Euro 550. 

Per le gli iscritti segnalati dalle Struttura Complessa di psicologia dell’Ospedale Giovanni XXIII di Bergamo è previsto un costo agevolato di Euro 500.

Il corso è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, c. 1, n. 20, DPR 633/1972.

 

Contestualmente all'iscrizione online occorre inviare all’Ufficio Consulenza e Progetti dell’Università Cattolica (tel: 02.7234.8328; email: consulenza.progetti@unicatt.it) una liberatoria firmata rispetto alle regole di partecipazione online delle lezioni, scaricabile qui: LIBERATORIA

 

ATTESTATO

Ai partecipanti che avranno frequentato almeno l’80% del Corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione da parte dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

 

RICONOSCIMENTI E OPPORTUNITÀ

Sono previsti gli ECM per gli psicologi che si iscrivono all’intero Corso.

 

 

I punti di forza/ Perché partecipare  

- Apprendimento di uno strumento testale utile in differenti setting lavorativi, da quello clinico a quello giuridico

- Apprendimento di una clinica collaborativa ed efficace come raccomandato dalla Society Personality Assessment (SPA) nei suoi criteri di proficiency e dalla letteratura (Poston & Hanson, 2010) 

 

I mondi professionali a cui si rivolge 

  • Psicologi e psicoterapeuti

  • Operatori dei Servizi di Salute Mentale: Centri Psico Sociali, Consultori, Servizi per le Dipendenze

  • Specializzandi delle Scuole di Specializzazioni in Psicoterapia

  • Laureati in Psicologia

 

Enti/strutture interessate: realtà nelle quali possono trovare applicazione le skills acquisite (es: scuole, cooperative…) 

  • Aziende Socio Sanitarie territoriali (Consultori, CPS, SerD, Servizi di Psicologia Clinica)

  • Servizi privati convenzionati

  • Studi Clinici privati

  • Studi per consulenze tecniche per tribunale e carcere

  • Comunità terapeutiche

  • Istituti di ricerca clinica (Università, altro)

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti