header-image

Conduttori di gruppi di parola

Il declino della nuzialità, la crescita dell’instabilità coniugale e la dissoluzione matrimoniale assumono dimensioni sempre più importanti in Italia e sono entrati a far parte degli eventi della vita quotidiana di molte famiglie. A fronte di questo scenario drammatico, emerge chiaramente un forte bisogno dei figli di poter condividere con altri, ciò che vivono e ciò che pensano della vicenda del divorzio dei propri genitori, alla ricerca di strategie per vivere questi cambiamenti familiari complessi. Si fa qui riferimento ad un percorso di gruppo per bambini tra i 6 e i 12 anni, o per adolescenti tra i 13 e i 17 anni, alla presenza di un professionista appositamente preparato – che insieme ai genitori – si prende cura della continuità dei legami familiari.

Maria Teresa Maiocchi, Direttore scientifico

 

Obiettivi formativi

Il percorso è finalizzato a:

  • conoscere le dimensioni psico-sociali delle transizioni familiari critiche con particolare attenzione alla separazione e al divorzio all’interno del paradigma “relazionale-simbolico”;
  • riflettere sulle dinamiche dei gruppi tra pari;
  • approfondire i bisogni dei figli delle famiglie divise tra i 6 e 12 anni, oppure tra i 13 e 17 anni;
  • apprendere la metodologia e le tecniche specifiche per la conduzione del Gruppo di Parola e la loro promozione operativa nel proprio territorio.

I punti di forza

  • L’approccio che unisce all’approfondimento teorico, strumenti e metodi per la pratica
  • la Faculty, composta da prestigiosi docenti ed esperti professionisti
  • il contributo alla ricerca sperimentale in atto condotta dall’Osservatorio sui Gruppi di Parola del Servizio di Psicologia clinica per la coppia e la famiglia dell’Università Cattolica Possibilità di follow up, ulteriori momenti di confronto e revisione della pratica;
  • L’essere riconosciuti come servizio che offre GdP idonei ad entrare nella Mappatura Nazionale per il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza.

 

A chi si rivolge

Mediatori familiari, psicologi, assistenti sociali ed educatori con esperienza nel campo della conflittualità familiare.

 

Struttura

Il percorso si articola in 4 moduli formativi di cui l’ultimo è dedicato al confronto della pratica. Per un totale di 72 ore, le lezioni si svolgeranno dalle 9.30 alle 17.30 nelle seguenti date:

26, 27, 28 marzo 2020;

19 e 20 giugno 2020;

ottobre 2020 e marzo 2021 (le date verranno concordate con i partecipanti).

Ai partecipanti che avranno frequentato almeno il 75% del monte ore complessivo, sarà rilasciato un attestato di partecipazione dall’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Il numero massimo di partecipanti è 25.

 


 

Programma e calendario

Modulo 1

26, 27, 28 marzo 2020 – dalle 9.30 alle 17.30

La transizione del divorzio nel paradigma “relazionale – simbolico”

I bisogni dei figli nelle situazioni di separazione dei genitori

La risorsa del Gruppo di parola: il modello relazionale simbolico

 

Modulo 2

19, 20 giugno 2020 - dalle 9.30 alle 17.30

Metodologia operativa

Tecniche di lavoro

 

Modulo 3 (Durata di 2 giorni)

Ottobre 2020 (Date da concordare) - dalle 9.30 alle 17.30

L’esperienza canadese di Lorraine Fillion

Composizione del gruppo e alleanza con i genitori

Progettazione e promozione di un Gruppo di parola

 

Modulo 4 (Durata di 2 giorni)

Marzo 2021 (Date da concordare) - dalle 9.30 alle 17.30

Confronto tra esperienze

 


 

Faculty

Maria Teresa MAIOCCHI, professore associato di Psicologia Dinamica, Facoltà di Psicologia, Università Cattolica del Sacro Cuore

Docenti

Marta BONADONNA, psicologa e psicoterapeuta, conduttrice di GdP, Servizio di Psicologia clinica per la coppia e la famiglia, Università, Cattolica del Sacro Cuore

Paola FARINACCI, mediatrice familiare didatta e conduttrice di GdP, Servizio di Psicologia clinica per la coppia e la famiglia, Università Cattolica del Sacro Cuore

Lorraine FILLION, mediatrice familiare, Coordinatore Genitoriale e ideatrice dei Gruppi Confidence in Canada

Costanza MARZOTTO, psicologa, mediatrice familiare didatta, docente Università Cattolica del Sacro Cuore, coordinatore dell’Osservatorio sui GdP, Servizio di Psicologia clinica per la coppia e la famiglia

 


 

Destinatari

Candidati in possesso di un titolo di mediatore familiare, o psicologi, assistenti sociali, educatori con esperienza nel campo della conflittualità familiare

 

Durata

9 incontri tra marzo 2020 e marzo 2021

Previste 72 ore di lezione, con orari 9.30 – 17.30.

 

Sede

Università Cattolica del Sacro Cuore, Via Sant’Agnese 2 e Via Carducci 30, Milano

 


 

Modalità di iscrizione

Per partecipare, occorre:

 

Procedere all’Iscrizione online CLICCANDO SU QUESTO FORM entro il 13 marzo 2020

 

Costi e agevolazioni

Quota di partecipazione: € 900,00 + Iva

Quota agevolata per gli iscritti ai servizi Premium della Community Alumni e per gli iscritti all’Associazione Amici dell’Università Cattolica : € 810,00 + Iva

Quota agevolata per gli ex allievi del Master in Mediazione familiare e comunitaria dell’Università Cattolica e per i Soci S.I.Me.F: € 700 + Iva

Agevolazioni per più persone appartenenti a una stessa organizzazione:

€ 810,00 + Iva per almeno due iscritti

 

Modalità di pagamento:

  • carta di credito dal form online
  • bonifico bancario intestato a: Università Cattolica del Sacro Cuore c/o Intesa Sanpaolo S.p.a. IBANIT07W0306903390211610000191, specificando il nominativo del partecipante e il titolo del corso nella causale. 
    La quota non è rimborsabile tranne nel caso di non attivazione del corso e comunque nei termini previsti dal documento “Modalità di recesso e rimborso corsi di formazione permanente” consultabile online.
Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti