Umanizzazione e dimensione spirituale della cura nei contesti interculturali

Presentazione

in collaborazione con

Facoltà di Psicologia, UCSC Milano
Centro Pastorale Provincia Lombardo Veneta Fatebenefratelli, Centro pastorale Fatebenefratelli
IRCCS –Centro S.Giovanni di Dio, Fatebenefratelli

con il patrocinio di:
Ufficio Nazionale per la pastorale della salute della Conferenza Episcopale italiana
Centro Cattolico di Bioetica-Torino

Finalità
Il corso di perfezionamento si prefigge di formare operatori socio-sanitari e pastorali che, all’interno di contesti di cura (strutture ospedaliere, organizzazioni socio-sanitarie, realtà di supporto e accompagnamento sul territorio), siano in grado di rispondere in modo olistico alle necessità delle persone che vivono situazioni di fragilità (malattia, lutto, cronicità, deprivazione, fragilità sociale) mettendo a fuoco una lettura olistica dei bisogni, con particolare attenzione ai contesti culturali di provenienza e ai bisogni spirituali delle persone.

In particolare il corso si realizzerà in due edizioni contemporanee, analoghe per numero di ore e obiettivi formativi, l’una presso il Centro IRCCS Fatebenefratelli di Brescia e l’altra presso la scuola di Infermeria Universitaria dell’Ospedale S.Giovanni di Dio di Barcellona.

Il corso esenta dall’obbligo dei crediti ECM per tutta la durata dello stesso e consente l’acquisizione di 30 crediti formativi.

Destinatari

Il corso è aperto a:

Professionisti laureati (titolo triennale o vecchio ordinamento) che già lavorano in ambiti di cura (infermieri, medici, psicologi, educatori, fisioterapisti, logopedisti, assistenti sociali, ecc.) interessati ad approfondire una capacità di dialogo interculturale e una cura spirituale nelle situazioni di fragilità umana; cappellani, religiose/i, operatori pastorali e volontari purché in possesso di titolo di laurea almeno triennale (o vecchio ordinamento) che operano nei servizi della cura e della promozione della salute, che desiderino approfondire aspetti legati alla rilevazione dei bisogni spirituali e delle istanze del contesto culturale di provenienza delle persone; persone interessate ad approfondire le tematiche che il corso affronta.

Titolo finale
A coloro che avranno ultimato il percorso formativo previsto e superate la discussione dell’elaborato finale sarà rilasciato il titolo di Perfezionamento Universitario in “Umanizzazione e dimensione spirituale della cura nei contesti interculturali”.

Anno accademico
2016/2017
Data di partenza
16 dicembre 2016