Integrazione di metodi e strumenti psicofisiologici per la ricerca, la clinica e la riabilitazione nel ciclo di vita

L’impiego di metodiche e tecniche integrate nell’ambito della ricerca, delle applicazioni cliniche e della riabilitazione costituisce una nuova frontiera delle neuroscienze cognitive e della psicofisiologia. Il Convegno ha l’obiettivo di fare il punto circa lo stato dell’arte dell’utilizzo di tali metodiche applicate all’intero life span, con particolare attenzione alle prime fasi dello sviluppo e all’aging. In particolare saranno posti in evidenza i recenti sviluppi e le nuove applicazioni delle tecniche integrate elettrofisiologiche (EEG), di optical imaging (NIRS, Near-Infrared Spectroscopy) e di neurostimolazione e neuromodulazione (Non-invasive Brain Stimulation). Tali applicazioni saranno analizzate nello studio delle principali funzioni cognitive e motorie sia in condizioni di normalità che di patologia. L’utilizzo di tecniche integrate consente, infatti, di meglio descrivere la dinamica dei processi considerati, oltre che caratterizzarne gli aspetti funzionali e neuroanatomici, nonché di tracciare adeguati percorsi di intervento riabilitativo. Obiettivo del Convegno è infine quello di costituire punto di incontro e discussione tra i ricercatori che, nel panorama nazionale e internazionale, utilizzano un approccio integrato nei diversi settori, con scopi di ricerca di base, clinica e riabilitativa. Particolare rilievo verrà dato alla visualizzazione delle potenzialità della principali tecniche e dei devices di recente utilizzo in ambito psicofisiologico e neurofisiologico.

Per informazioni sull'iscrizione e il programma, scaricare la brochure

 

Brochure Convegno (962,34 KB)

Data
25 novembre 2014
Luogo
Università Cattolica, Lgo Gemelli 1
Tipologia
Convegno