Gestione e sviluppo delle persone nelle organizzazioni: gli strumenti di intervento della psicologia del lavoro

Destinatari e profilo professionale

Il Master ha un approccio professionalizzante finalizzato a fornire le competenze proprie della professionalità dello psicologo del lavoro e delle organizzazioni, necessarie e strategiche per potersi inserire e operare in contesti lavorativi a livello nazionale e internazionale.

Il Master si rivolge ai  laureandi e laureati con titolo magistrale in Psicologia. Potranno essere valutate candidature con titoli affini.
Possono presentare domanda di ammissione i laureandi che conseguano il titolo entro l’ultima sessione straordinaria dell’anno accademico 2016/2017 (marzo 2018).

Per tutti i candidati è necessaria una buona conoscenza della lingua inglese.


Profilo professionale

Il Master prepara esperti di intervento nell’ambito organizzativo delle Human Resources, che possano operare in contesti nazionali ed internazionali mettendo in campo azioni a supporto dello sviluppo delle persone e delle organizzazioni.

Nello specifico gli ambiti di sviluppo professionale offerti dal Master sono:

  • esperto in interventi nelle HR (selezione, employer branding, valorizzazione del talento, conciliazione lavoro-famiglia)
  • esperto in consulenza e sviluppo organizzativo (analisi organizzative, progetti di cambiamento organizzativo, consulenza al knowledge management e al diversity management)
  • esperto di interventi formativi (analisi dei bisogni formativi, progettazione, valutazione, intervento e gestione di programmi formativi)
  • esperto di orientamento e counselling professionale (outplacement, assessment, transizione alla carriera)
  • esperto di gestione di community on-line

Il master è compatibile con lo svolgimento del tirocinio per l’abilitazione all’iscrizione all’Albo Professionale degli Psicologi.

Anno accademico
2017/2018
Facoltà
Psicologia
Sede proponente
Milano
Sede didattica
Milano
Scadenza bando
30 novembre 2017